Pension Alte Schule

ATTIVITÀ ESTIVE

 

La cabinovia del parco della biosfera di Brunnach a St. Oswald riprenderà a funzionare il 20 maggio 2020.

 

È possibile far fare vacanza alla vostra macchina, infatti, i sentieri per belle escursioni iniziano dietro casa. Il noleggio gratuito di due paia di Nordic walking polacchi, thermos, zaini e mappe è a vostra disposizione.

In estate la "carta Carinzia" è inclusa nel prezzo.

Questo significa che si possono visitare gratuitamente oltre 100 mete turistiche in tutta la regione. Nella nostra zona sono: funivie, cabinovie, parco degli animali, musei gite in barca, strada del Nockalm e tante altre cose indicate in un libretto a vostra disposizione scritto in tre lingue.

In estate anche la "Sonnenscheinkarte" è inclusa nel prezzo. Ciò significa: uso gratuito del taxi di chiamata Nockmobil, partecipazione gratuita al programma locale, ad es. Escursioni guidate, escursioni in mountain bike, vela e surf sul lago di Brennsee o riduzione dell'ingresso al centro termale St. Kathrein a Bad Kleinkirchheim e molto altro.

Prestiamo le care con i percorsi in bicicletta ed è anche possibile parcheggiarle nella nostra rimessa. Bici elettriche sono disponibili qui a St. Oswald e sarà possibile ricevere una carta delle stazioni di ricarica. Il nostro giardino è disponibile per rilassarsi con sedie accoglienti e panche di legno.

 

Dall'estate 2020:

Flow Country Trail Kaiserburg - Bad Kleinkirchheim: il Flow Country Trail più lungo d'Europa: il percorso lungo 15,9 km offre ai ciclisti di tutti i livelli di abilità ed età il divertimento in sella, immersi in un ambiente naturale unico tra montagna e lago.


Kaiserburg Bob - La prima pista per bob in Carinzia con 36 bob, 26 curve e una lunghezza di 1,4 km

Palcoscenico naturale + circuito panoramico + parco automobilistico sul Brunnach a St. Oswald

GraVity Card: Bad Kleinkirchheim è partner della GraVity Card: 1 biglietto, 120 piste, 21 bike park in 6 paesi da aprile a novembre

 

Con una passeggiata di soli 10 min. potete raggiungere alcuni eccellenti ristoranti.

Le nostre foreste abbondano di frutti di bosco e molte qualità di funghi. Mirtilli rossi e blu, lamponi e fragole. Porcini, gialletti e galinelle che si possono raccogliere fino ad un massimo di due Kg.

CONI DEL PINO: consentita la raccolta di 3 pezzi a persona al giorno. Il periodo migliore è luglio.

Fare il bagno nel centro termale di Bad Kleinkirchheim nelle therme di St. Kathrein o nella piscina Römerbad. Oltre a ciò c´è il lago Millstättersee (lungo 18 km) oppure il Brennsee (lungo 11 km).

Accesso gratuito al lago Brennsee in Feld am See nella piscina comunale.

 

ALPE ADRIA TRAIL

L’Alpe Adria Trail parte dal Großglockner e si snoda per 750 km attraverso la Carinzia, la Slovenia e il Friuli Venezia Giulia fino a Muggia sul mare Adriatico. L’itinerario, conosciuto per lo slogan Camminare nel Giardino dell’Eden, abbraccia 43 tappe, di cui tre (dalla 15 alla 17) attraversano il parco della biosfera dei monti Nockberge. Una volta partiti dalla malga Erlacherhaus e superate le baite Falkerthaus e Lärchenhütte, si giunge a Bad Kleinkirchheim e si prosegue in direzione di Arriach. L’itinerario include dolci cime dalla vegetazione rigogliosa e un paesaggio straordinario, che è stato giustamente dichiarato parco della biosfera dall’UNESCO. La luce particolare di questi luoghi crea un’atmosfera mistica in qualsiasi periodo dell’anno, che viene esaltata dal profumo intenso della pianta curativa Valeriana celtica. Luoghi magici e scorci incantati arricchiscono il percorso e fanno di questo tratto dell’Alpe Adria Trail un’esperienza indimenticabile.

Sia come tappa del percorso completo sia come un’escursione indipendente durante le vostre vacanze in Carinzia, le tappe 15-17 vanno percorse con consapevolezza, seguendo le tracce di chi vi ha preceduto e lasciando lo sguardo libero di vagare verso l’orizzonte.

Tappa n. 15: Erlacherhaus – Falkerthaus/Lärchenhütte: La varietà di profumi e piante di questa tappa è tutto merito dell’alternarsi di pietre calcaree e cristalline del parco della biosfera dei monti Nockberge. La tappa tocca tre cime, prima dell’arrivo alle baite Falkerthaus/Lärchenhütte: Predigerstuhl (2.170 m), Pfannnock (2.254 m) e Mallnock (2.226 m).

Tappa n. 16: Falkerthaus/Lärchenhütte – Bad Kleinkirchheim: Si parte dalle baite Falkerthaus/Lärchenhütte e si attraversa la forcella Hundsfeldscharte in direzione del Falkert, quindi si prosegue per il Rodresnock, il punto più alto della tappa. Dal Rodresnock si scende verso lo Schwarzkofel, si oltrepassa la malga Moschelitzenalm e attraverso la località Zirkitzen si fa ritorno a Bad Kleinkirchheim.

Tappa n. 17: Bad Kleinkirchheim – Arriach: Questa tappa, pensata per gli escursionisti più in forma, inizia dal parco termale di Bad Kleinkirchheim e prosegue attraverso il bosco verso la cima Kaiserburg. Una volta attraversata la doppia cima del Wöllaner Nock si prosegue verso il centro geografico della Carinzia, nel comune di Arriach. Una tappa in cui mettere al centro il proprio benessere spirituale.

Informazione interessante per chi utilizza lo smartphone: L’app Alpe Adria Trail è scaricabile GRATUITAMENTE tramite iTunes o Google Play.
Ulteriori informazioni: www.alpe-adria-trail.com/it/ .

 

SPEIK - COSMETICI NATURALI SPEIK

Esiste un’erba che si prende cura in modo naturale della vostra salute, del benessere e della bellezza: la pianta si chiama speik. Cresce sui monti Nockberge ma è di casa in tutto il mondo

Cleopatra conosceva già le qualità della pianta speik e la usava per la bellezza della sua pelle. Su speciale richiesta della regina, la pianta che cresce solo sui monti Nockberge, veniva trasportata in nave fino in Egitto. Tutti hanno almeno una volta sentito parlare della leggendaria bellezza di Cleopatra – ma solo le bellezze acqua e sapone raccomandano la pianta speik. Questo prodotto della natura ha poteri terapeutici e curativi che agiscono su diversi piani. Le pelli particolarmente secche e sensibili traggono il maggior beneficio dai prodotti Speick.
Cosmetici naturali Speick – un’impresa familiare

Nel 1928 cominciò Walter Rau a produrre sapone e oli aromatici dalla pianta speick. Oggi, sotto la guida dei suoi nipoti, la ditta Speick offre un ampio assortimento di prodotti naturali per la cosmesi. Una sola cosa non si è mai modificata nel tempo: oggi come allora la pianta speik viene raccolta dai contadini sui prati alpini solo ed esclusivamente con le mani.
Speick Naturale

Solo i prodotti naturali cosmetici Speick contengono gli estratti naturali della pianta speick. Tutti gli ingredienti dei prodotti cosmetici Speick provengono da una controllatissima produzione biologica. Gli esami ecologici ne hanno decretato l’ottima qualità. Molte altre informazioni sul tema speik, escursioni speik e speik a Bad Kleinkirchheim, le troverete sulla guida “Speickfibel”- che potrete comprare all’ ufficio del turismo di Bad Kleinkirchheim. Troverete i prodotti cosmetici Speick sulla pagina internet di Speick Cosmesi naturale.
L’oro dei monti Nockberge

La pianta speik: passeggiando lungo i pendii dei monti Nockberge, il corpo e l’anima ritroveranno la giusta quiete. Abbandonarsi al benessere qui non è solo una parola: all’aria sapida delle montagne e al clima stimolante delle Alpi del sud, fare trekking diventerà un avventura salutare.

Si possono provare gratuitamente tanti prodotti SPEIK in casa.

 

CLIMBING

* Salendo a Döbriach/Millstättersee "Luft unter den Sohlen", difficoltà C/D, verticale con un ambiente splendido

* Arrampicata gola a Radenthein - gola dei granati, orizzontale, adatta ai bambini, con cavi in acciaio e perni in acciaio

* Arrampicata "Falkensteig" - Falkert - 3 ore, 3,6 km, difficoltà D, bella vista

 

CERVI

nella stagione di "rutting". Da fine agosto a fine settembre si possono ascoltare le grida del cervo in serata e la mattina presto. Un esperienza non solo per i cacciatori.

 

CAVALLI FRISONE

La nostra vicina Elisabeth Schneeweiß conduce la più antica scuderia in Austria - il Friesengestüt Nockalm.

 

INDIAN SUMMER AL PARCO BIOSFERO DI NOCKBERGE

Piacevole escursione in mezzo al parco biosfero di Nockberge in mezzo a foreste di larichi gialli. L´autunno saluti ! Operazione delle funivie fino all´inizio di novembre.

 

I GRANATI DELLE NOCKBERGE

Granatium - sulle tracce di un’affascinante pietra preziosa:
A pochi minuti a piedi dal centro città di Radenthein la Gola dei Granati, fondata nell’anno 2008, vi farà scoprire, un nuovo mondo che ruota intorno alla “pietra dell’amore e della passione”. Al GRANATIUM apprenderete tutto quanto c’è da sapere sul “Carbonchio” e la loro estrazione. Passando attraverso le gallerie delle vecchie miniere raggiungerete il romantico torrente Kaninger dove potrete cercare i granati nella zona di estrazione. Se ne trovate potrete portarli con voi tenerli per trasformarli in gioielli o souvenir.

Per molti secoli la pietra preziosa del granato ha affascinato l'umanità: Albertus Magnus, famoso vescovo e studioso tedesco, ha dato nel XIII secolo la pietra rossa di carbuncle scuro, il nome "granato".

Nella leggenda del "Santo Graal" la pietra granatica viene attribuita a una magica luminosità. Come Karfunkelstein era conosciuto nel mondo mitico e fiabesco del Medioevo e fu - probabilmente a causa del suo colore rosso sangue - chiamato anche "gocce di sangue di Cristo".

Il suo nome può derivare dal melograno: i semi rosati di granatum malum sono spesso simili alla forma e al colore al granato, e come i semi di semi, i cristalli di granato si trovano in molte rocce.

Il colore rosso brillante è il colore del granato, ma ci sono granati in tutti i colori immaginabili, ad eccezione di blu puro. Il termine "granato" indica perciò un intero gruppo di minerali. Comprende Almandine, Grossular, Pyrope, Spessartine, Uvarovite e molti altri.

Fino al 1909, il "Laufenberger Granat" fu estratto a Radenthein e consegnato per essere trasformato nei famosi negozi di macinazione della Boemia. Sotto il marchio "granata boemo", sono venuti come prodotti di qualità altamente apprezzati nel commercio.